Fashion Semiology: un libro per scoprire i nuovi linguaggi della moda

In questo mondo cosmopolita e poliglotta, ci siamo mai chiesti che lingua parla la moda? Com’è cambiato il linguaggio della moda nelle comunicazioni 2.0?

Fausto Crepaldi e Cinzia Ligas, due docenti della scuola di moda e design, se lo sono chiesto e ce lo raccontano nel libro Fashion Semiology – il linguaggio della moda e del lusso tra stile, comunicazione e marketing , edito dal Gruppo 24 ORE.

Il libro ci aiuta a comprendere e imparare ad usare il linguaggio segreto degli oggetti di lusso, degli abiti e degli accessori di moda, partendo da un’analisi dell’abito e dei suoi significati per arrivare ad esaminare il concetto di percezione della moda come sistema di comunicazione. Un excursus è dedicato all’approfondimento della rappresentazione pubblicitaria della moda – come comunicare sui differenti mezzi di comunicazione, quali figure retoriche utilizzare, come presentare le immagini, quali sono i significati reconditi e i messaggi subliminali di quest’ultime, la fashion semiology appunto.

Il testo, scritto in modo chiaro e scorrevole, offre strumenti di comprensione di tutto ciò che è forma nel mondo della moda: dalla scelta dei colori, ai modelli, ai tessuti, alla vendita, fino alla comunicazione, riconducendo un sistema di segni a uno di simboli.

Immagine

Un libro interessante e indispensabile soprattutto per gli addetti ai lavori, ovvero di chi della fashion & luxury communication ne ha fatto una professione.

NB: il libro contiene dei codici QR, quindi prendete il vostro smartphone e decodificateli per poter visualizzare le immagini.

Buona lettura, fashion- addicted!

Titolo: Fashion Semiology.

Sottotitolo: il linguaggio della moda e del lusso tra stile, comunicazione e marketing

Editore: Gruppo 24 ORE

Prezzo: 29 euro

Distribuzione: Le migliori librerie e http://www.shopping24.it

Indice

Introduzione di Roberto Riccio e Simonetta Buffo

Il linguaggio della moda e del lusso

Cap. 1 L’abito e i suoi significati

Cap. 2 La rappresentazione pubblicitaria della moda

Cap. 3 La moda e il web

Cap. 4 La moda e la realtà virtuale

Giusi Bongini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Books & Movies e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Fashion Semiology: un libro per scoprire i nuovi linguaggi della moda

  1. Lorie ha detto:

    Howdy! This is kind of off topic but I need some guidance from an established blog.
    Is it very difficult to set up your own blog?
    I’m not very techincal but I can figure things out pretty quick. I’m thinking about creating my own but I’m not sure where to start. Do you have any points or suggestions? Thank you

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...